CNA_Pesaro_Urbino_Pesaro2024
CNA_Pesaro_Urbino_POSITIVO

Sogni ed emozioni ma anche economia, la nuova stagione del cinema nelle Marche

ANCONA – Almeno 5 grandi produzioni stanno girando in questi giorni in varie province delle Marche. Un dinamismo che non si vedeva da anni e che rappresenta l’avvio di una nuova stagione per il cinema e l’audiovisivo marchigiano.

Per Cna Cinema e Audiovisivo Marche “si tratta di un vero e proprio Rinascimento, che apre prospettive e nuove opportunità anche per le imprese e i professionisti marchigiani del settore. Autori, registi, attori, tecnici, maestranze; un piccolo universo di figure capace di muovere e creare emozioni ma anche economia e promozione”.

Ed è proprio per fare il punto sul cinema nelle Marche che CNA Cinema e Audiovisivo Marche ha organizzato per domenica 10 marzo ad Ancona con inizio alle ore 10, un’iniziativa dal titolo “Marche Cinema, Ciak si gira!”, incontro che si terrà nella sede CNA delle Marche, in via Sandro Totti 4 (località Baraccola).

Un confronto in modalità “open mic” tra i protagonisti del cinema e dell’audiovisivo per fare il punto sullo stato dell’arte, sui problemi e le criticità, ma anche sulle esigenze e le prospettive per un settore sul quale finalmente si è cominciato ad investire nella consapevolezza che il cinema non è un’industria dell’effimero ma che è capace di creare economia, promozione e valorizzazione del territorio. Lo ha capito bene la Regione Marche che ha cominciato ad investire in questo settore.

Invitati all’incontro di domenica Francesco Gesualdi, direttore della Marche Film Commission, il presidente del Confidi Uni.co, Maurizio Paradisi, Marco Luca Cattaneo, regista, autore e produttore di CNA Cinema e Audiovisivo Roma.

L’iniziativa, che prevede un dibattito aperto a tutti gli intervenuti servirà a redarre un documento di proposte da presentare poi alla Regione Marche.

Altre notizie