CNA_Pesaro_Urbino_Pesaro2024
CNA_Pesaro_Urbino_POSITIVO

Alessandro Tarabelli, è il nuovo portavoce di CNA Cinema e Audiovisivo Marche

ANCONA – Alessandro Tarabelli è il nuovo portavoce di CNA Cinema e Audiovisivo Marche. Fondatore del collettivo di registi Subwaylab, impegnato da oltre quindici anni in produzioni video, spot, documentari e film, Tarabelli rappresenterà, l’associazione nelle sedi istituzionali e nei rapporti con i media.

Il regista jesino affiancherà nell’attività di CNA Cinema Marche il presidente regionale Henry Secchiaroli e la coordinatrice, Elena Casaccia.     

“Considero CNA Cinema e Audiovisivo Marche un’importante realtà di rappresentanza per il settore delle produzioni e non solo. In questi pochi anni – afferma Tarabelli – abbiamo cercato di dare voce ad un comparto che prima non aveva diritto di cittadinanza. Grazie ad un grande lavoro di squadra, e ad uno stretto rapporto con le istituzioni, abbiamo ottenuto importanti risultati. Ma molti altri dovremo raggiungerli ed è per questo che ci impegneremo fortemente in questo 2024 per rilanciare la nostra azione di rappresentanza non solo delle produzioni e degli autori ma anche di quei mestieri e professionalità che lavorano nel cinema, avviando nel contempo sinergie e contaminazioni con altri settori”. 

Alessandro Tarabelli sul set

In attività dal 2001 prima come illustratore e grafico Alessandro Tarabelli si è poi cimentato nell’attività di regia, montaggio, color grading e scrittura. Dal 2015 è co-fondatore di Subwaylab, società di produzione cinematografica, insieme ad Andrea Antolini, Diego Morresi e Doriano Pela e lavora a progetti per cinema e tv (Rai3, RaiPlay, Amazon Prime Video). Col marchio Subwaylab ha firmato regie di diverse produzioni e collaborato con altri registi e produzioni in veste di montatore e aiuto regia. Tra questi: Gaspare Spontini – Celeste Amore”; “Circo Barrio – Storia di un circo e di un quartiere”; Zonderwater; “Criminali si diventa” e tanti altri.

Altre notizie