PESARO e URBINO

logo-da-vetrofania-1024x1024
Pesaro e Urbino

Premio Cambiamenti: già cinque le finaliste, continua il roadshow

Anche quest’anno il Premio Cambiamenti ha avuto una forte adesione di startup (1080) e coinvolge il territorio portando a emergere l’innovazione e le migliori startup da tutta Italia. Dopo numerosi eventi territoriali, è la volta delle qualificazioni alla finale nazionale: dieci eventi che vedono le migliori startup di quella regione o area contendersi un posto alla finale nazionale del 15 dicembre  prossimo a Roma. 

Nel Nord-est (Friuli-Venezia-Giulia, Trentino-Alto-Adige e Veneto) è Circul Fiber a farla da padrona e conquistare i voti della giura, con i suoi prodotti derivanti da scarti dell’industria alimentare. Mentre iThanks convince, nella bella cornice del Teatro Juvarra di Torino, i giurati del Nord-Ovest (Liguria, Piemonte e Val d’Aosta) con la riduzione degli scarti della grande distribuzione. Sono poi ReGrowth e Trace Technologies a conquistare perfino i voti della giuria popolare degli studenti di ingegneria dell’Università dell‘Aquila. Entrambe emerse dalla qualificazione Abruzzo-Molise, le due startup sviluppano tecnologie per l’allevamento di precisione la prima, e prevedono le malattie dei vigneti la seconda, davanti allo sguardo attento alle tecnologie dei responsabili Wurth, main partner del Premio. Dall’ultima qualificazione, quella del Sud (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia) tenuta ieri sera a Bari all’interno di uno bello spazio messo a disposizione da Citroen, altro main partner dell’iniziativa, è stata la foggiana Arabat ad avere la meglio, con il suo innovativo e sostenibile modo di rigenerare le batterie al litio.

Continuerà in questi giorni il roadshow dell’innovazione del Premio Cambiamenti, dal quale emergeranno le venti finaliste che si contenderanno tra qualche settimana il ruolo di startup dell’anno per vincere gli importanti premi in palio. Prima saranno Lombardia e Toscana a ricercare le loro migliori startup, domani toccherà alla Sicilia, sabato 26 novembre si confronteranno le startup di Marche e Umbria, per poi concludere a Bologna lunedì 28 con le migliori emiliano-romagnole e mercoledì 30 con Lazio-Sardegna. Un modo diverso per dimostrare vicinanza alle imprese, a quelle nuove, ricercando innovazione e coinvolgimento, dimostrando la bellezza e la forza della comunità che esprime da sempre CNA.

Questo articolo Premio Cambiamenti: già cinque le finaliste, continua il roadshow è stato pubblicato su CNA.

 

le news di CNA nazionale sono edite dall'Ufficio Stampa CNA nazionale Roma

Altre notizie