CNA_Pesaro_Urbino_POSITIVO

Assegnati i premi del XXXIV Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti

È giunta alla conclusione la trentaquattresima edizione del Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti – RMI 2024.

“Dal 1991 come CNA Federmoda offriamo l’opportunità ai giovani di entrare in contatto con il mondo della moda da una porta principale, quella dell’incontro e confronto con professionisti del settore e, allo stesso tempo, creiamo le condizioni affinché le imprese possano integrare o rinnovare il proprio patrimonio creativo” – dichiara Antonio Franceschini, responsabile nazionale CNA Federmoda.

Dopo i saluti istituzionali di Alessandro Onorato, assessore ai Grandi Eventi, Turismo, Sport e Moda del Comune di Roma, che ha ribadito l’importanza di queste iniziative intente a promuovere i giovani fashion designer, il presidente nazionale CNA Federmoda, Marco Landi oltre a riferire dei risultati conseguiti dalla manifestazione in questi 34 anni di storia, ha messo in evidenza come grazie alla collaborazione con diverse manifestazioni fieristiche e le collaborazioni internazionali, RMI Ricerca Moda Innovazione risulta oggi essere un’ampia piattaforma per l’incontro tra la creatività e la produzione e una grande opportunità per le imprese di fare scouting. “Ai partecipanti alla fase finale del Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti si aprono diverse opportunità infatti oltre alle borse di studio e stage per i vincitori, vi saranno opportunità di visibilità anche per gli altri finalisti” – chiosa Landi.

Di seguito i vincitori delle borse di studio e stage previsti dal Concorso, decretati dalla commissione esaminatrice composta da esperti del settore quali: Elena Salvaneschi per TheOneMilano e AIP, Filomena Sannino per Milano Fashion&Jewels, Doriana Marini di Dienpi e Presidente Nazionale Filiera Moda CNA, Barbara Pedone per Milano Jewelry Week, Anna Paola Vergani founder di Polly’s Fitting Room Alessandro Legnaioli per Maredamare, Sara Massi di Filpucci e Federico Giovannini di Pro2Dev.

Premio Sezione Abbigliamento consegnato da Filomena Sannino a MIRA ASCOLI – Istituto Modartech “per la cura dei dettagli, la coerenza di un progetto che prende in considerazione il prodotto, il packaging e il labelling, l’attenzione ai tessuti e agli accessori, ingranditi e resi co-protagonisti”.

Premio Sezione Accessori Gioielleria realizzato in collaborazione con Milano Jewelry Week è stato assegnato per l’originalità di un progetto che punta sulla leggerezza, la portabilità, la capacità di unire materiali diversi studiando l’indossabilità a Cristian Imperiale – Accademia Italiana Roma da parte di Barbara Pedone.

Premio Sezione Intimo e Resortwear. Per un concept capace di mescolare trasparenze e mistero, dettagli di design e grande femminilità è stato assegnato a Asia Leccese – Next Fashion School by Carla Secoli da Alessandro Legnaioli di Maredamare.

Grazie alla collaborazione instaurata tra CNA Federmoda e Maredamare le creazioni realizzate dai finalisti del Concorso avranno la possibilità di sfilare in occasione della prossima edizione della suddetta manifestazione in programma a Firenze dal 20 al 22 luglio prossimi.

Premio Sezione Pelletteria e Calzature è andato ad Emma Orsucci dell’Istituto Modartech “per un progetto stiloso nel suo essere tecnico, che parte dagli accessori per avvicinarli a un total look perfettamente coordinato nell’accostamento di materiali diversi. Il premio è stato consegnato da Anna Paola Vergani di Polly’s Fitting Room.

Premio Sezione Pellicceria, sezione organizzata in collaborazione con AIP (Associazione Italiana Pellicceria) è stato assegnato ad Alessia Lizzi – NAMI – Nuova Accademia Moda Italiana “per un mix inaspettato di stili, la capacità e l’ironia di rivisitare un prodotto “da signora” proponendolo in versione giovanissima e athleisure” da parte di Federico Giovannini di Pro2Dev a nome di AIP e TheOneMilano.

Premio Speciale SILKOMO. Consistente in una fornitura di tessuti è stato riconosciuto “per una collezione concettuale, che recupera tessuti e stili di un tempo rendendoli sapientemente attuali” consegnato da Roberto Corbelli, Direttore Artistico di RMI a Leonardo Fizialetti – IED – Istituto Europeo di Design Roma.

Vincitore assoluto del XXXIV Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti.

Partecipazione a eventi internazionali nell’ambito delle collaborazioni di CNA Federmoda tra i quali la Mozambique Fashion Week 2024 in qualità di special guest a seguito dell’accordo di cooperazione tra CNA Federmoda e DDB Moçambique.

Il premio è stato assegnato da Marco Landi, presidente nazionale CNA Federmoda e Vasco Rocha, direttore generale della Mozambique Fashion Week a Mira Ascoli dell’Istituto Modartech.

“L’accreditamento internazionale della nostra manifestazione si è consolidato come una realtà che sta raccogliendo sempre più consensi sia da realtà territoriali del nostro Paese interessate a promuovere il tessile abbigliamento che da realtà internazionali che vogliono lanciare progettualità sul sistema moda e questo ci apre scenari estremamente interessanti per il futuro – chiosa Roberto Corbelli – Direttore Artistico di RMI.

RMI inoltre rappresenta un momento di confronto internazionale, con l’edizione 2024 si è rinnovata la collaborazione tra CNA Federmoda e la Mozambique Fashion Week attraverso l’ospitalità a Roma dei designer mozambicani Sania Varinda Abu Bacar (Savá), Walter Ngazine Wilson Mabjaiae (Galleno) e Raeesah Junaid Patel (Raeesah Patel) che hanno potuto presentare le loro collezioni a seguire la sfilata dedicata al Concorso.












































Questo articolo Assegnati i premi del XXXIV Concorso Nazionale Professione Moda Giovani Stilisti è stato pubblicato su CNA.

 

le news di CNA nazionale sono edite dall'Ufficio Stampa CNA nazionale Roma

Altre notizie